1 2 3 4
 
  •  

  •  

  •  

  •  

GIVE ME HOPE

L’iniziativa “Insema per la baracca” è organizzata in memoria di Davide, un alpino della 62° Cp Fux prematuramente andato avanti alla giovane età di 41 anni, e attraverso una proficua collaborazione tra gli alpini, le associazioni di volontariato, coinvolgendo pienamente il mondo scolastico e le istituzioni, con il pregevole supporto della Fondazione don Carlo Gnocchi Onlus, si pone come obiettivo primario una raccolta di fondi da destinare al finanziamento di due progetti messi in campo dalla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia ONLUS a favore dei bambini dei paesi dell’Italia centrale colpiti del sisma.

I progetti sostenuti e finanziati sono i seguenti:

 

  1. Visita ludico didattica a Milano nei giorni 3-4-5 Maggio di 3 classi delle scuole medie di Norcia : gli studenti saranno completamente ospiti della Fondazione Francesca Rava, che provvede ad organizzare il trasporto da Norcia a Milano, li ospiterà in strutture alberghiere centrali e gli organizza le visite guidate in giro per la città. Gli studenti prenderanno anche parte alla serata Charity del 3 Maggio al Teatro alla Scala a favore della Fondazione con gli allievi della Accademia del Teatro alla Scala, visiteranno il Castello Sforzesco, Palazzo Marino dove avranno un incontro con la vicesindaco del Comune di Milano, il Museo della Pietà e il Binario 21.
  2. Laboratorio di assistenza psicologica “Ricucire le emozioni” : di fronte ad un evento inaspettato ed incontrollabile come un terremoto che interrompe le attività che caratterizzavano le abitudini quotidiane, i bambini possono sperimentare un ampio ventaglio di reazioni: alcuni desiderano aver voglia di parlare e raccontano quanto vissuto, altri si rifiutano di parlarne. Talvolta i bambini reagiscono “senza una risposta emotiva”, non esteriorizzando i propri sentimenti, mentre altri bambini possono manifestare la propria angoscia.
    Spesso accade che le mani sappiano svelare un segreto intorno a cui l’intelletto si affanna inutilmente : la creatività è considerata una risorsa interna fondamentale, in quanto sostiene il processo di attribuzione di significato all’evento traumatico che sta alla base del processo di elaborazione del trauma.
    Mediante l’arte del cucito e attraverso l’uso di stoffe, pellame, bottoni, perline, nastri e quant’altro i partecipanti sono chiamati a realizzare un artefatto creativo che sia contenitore dei vissuti emotivi e della loro storia.
    Un ciclo di 4 incontri tematici, organizzati a cadenza settimanale. Gli incontri, della durata di due ore per ogni classe, stimolano le prime riflessioni personali ed aspettative. I bambini emotivamente più fragili saranno accompagnati da incontri individuali seguendo la tecnica della sand terapy. Le attività di laboratorio sono realizzate e coordinate da psicologhe e psicoterapeute della Società Cooperativa Onlus Il Geco, affiancate da tirocinanti presso il medesimo centro

 

Bonifico In data 19 Aprile è stato effettuato il primo bonifico per un importo di € 2000.

 

Bonifico 180517 In data 18 Maggio è stato effettuato il secondo bonifico per un importo di € 1500.

 

 

SOCIAL NETWORK
PER INFORMAZIONI

Segreteria organizzativa :

info@insemaperlabaracca.it